IN PRIMO PIANO

NEWS: SPORTELLO AREA FRAGILITA’

La Fondazione Moroni ha avviato dal gennaio 2019 un Servizio di orientamento e tutoring dedicato all’anziano fragile ed al caregiver. Questo progetto è nato per rispondere al disorientamento ed alla disinformazione in cui talvolta versa il cittadino riguardo a misure e Servizi di supporto a fragilità e cronicità geriatrica. Spesso infatti si pensa ad un ricovero in RSA come unica soluzione possibile, non consapevoli che esistono Servizi territoriali ed intermedi messi in campo di fatto per la presa in carico di anziani e famiglie che consentono di permanere più a lungo al domicilio ed accompagnano ad un eventuale ingresso in RSA successivo. La nostra Fondazione nel tempo ha costruito un suo circuito di presa in carico per gradienti assistenziali costituito da Servizi Residenziali e Semiresidenziali, dalla misura RSA Aperta e dall’Assistenza erogata in regime domiciliare, anche in coerenza con le Linee guida delle Regione che sollecitano a codifica e ricomposizione della frammentarietà dei Servizi e degli interventi, con risposte mirate lungo tutto il percorso dell’assistito. Dunque lo SPORTELLO AREA FRAGILITA’ non si configura come un mero URP di stampo amministrativo. Ciò che lo differenzia nettamente da altre esperienze è la forte componente sociosanitaria. Questo Servizio infatti è coordinato da un clinico che è inoltre esperto in materia di welfare e normative regionali riguardanti tutta la rete dei supporti alla fragilità. Ciò consente di accogliere, informare i cittadini, inquadrare il bisogno, coordinare la collaborazione con le diverse realtà del territorio, effettuare una supervisione clinica del caso propedeutica alla successiva valutazione geriatrica multidimensionale, elemento di qualità del modello scientifico culturale della ns Fondazione, condotta su ogni utente che afferisce alle diverse Unità di Offerta. La gestione della lista di attesa è in capo allo Sportello Area Fragilità. Le attività dello Sportello accompagnano utente e famiglia in ogni fase del percorso assistenziale, attraverso una rimodulazione degli interventi per criteri di appropriatezza rispetto all’evoluzione dei bisogni.

Come accedere? E’ possibile contattare telefonicamente la Struttura per fissare un appuntamento telefonico e/o un colloquio con il Responsabile dello Sportello.

Giorni e orari di conduzione colloqui telefonici e/o colloqui presso la Struttura:

LUNEDI’-MERCOLEDI’-GIOVEDI’-VENERDI’ ORE  10.30-12.30

MARTEDI’ ORE 17.00- 19.00

Contatti

Tel. 0331 502103

Email: ufficioprogrammazione@fondazionemoroni.it